14 Dicembre 2020

A VALLEBONA arriva il maggiordomo di Comunità!

A VALLEBONA ARRIVA  IL MAGGIORDOMO DI COMUNITÀ 

 

Dopo aver firmato la convenzione con la ‘Croce Azzurra  Misericordia di Vallecrosia ‘ ed aver avviato  il servizio di prelievi per esami ematochimi presso l’ambulatorio comunale, l’Amministrazione del Comune di VALLEBONA si è concentrata su un altro progetto di pubblica utilità al fine di supportare ed agevolare i cittadini.

 

 

A partire da martedì 15 dicembre , con la collaborazione della Coop. ‘San Lorenzo ‘ di  Vallecrosia   sarà   attivo   il  servizio di  MAGGIORDOMO DI COMUNITA’.

 

Tutti i giorni dal  lunedì al sabato  i cittadini che - per motivi vari -  necessitano di aiuto  , supporto , collaborazione  per svolgere alcune incombenze quotidiane,  possono rivolgersi a Manola e Lella, le due ‘maggiordome’  le quali saranno  a disposizione per effettuare e soddisfare una serie di servizi , tra i quali:

 

 

  • assistenza domiciliare per piccoli lavori di casa
  •  sostegno  e aiuto per ritiro ricette mediche e  acquisto farmaci presso la farmacia Lolli del comune di VALLEBONA
  • consegna della spesa presso il proprio domicilio, dando priorità agli acquisti effettuati presso gli esercizi commerciali siti nel comune di Vallebona;
  • pagamento utenze e svolgimento pratiche presso la posta del comune di Vallebona.

 

 Le ‘Maggiordome di Comunità ‘ sono reperibili ai numeri  377 3878611 o 377 3890955    ,  o via mail a maggiordomovallebona@gmail.com.  

La sede, di facile accessibilità  per informazioni al servizio,  è in Piazza Libertà vicino ai ristoranti (ex negozio alimentari).

 

In questi giorni i cittadini di VALLEBONA troveranno nella propria casella postale una lettera scritta dal primo cittadino, Roberta Guglielmi, nella quale viene annunciata  l’attivazione di questo progetto e  di altri servizi   con tutte le informazioni , gli orari e le modalità di accesso.

 

Sentirsi’ comunità è il valore che ci guida. E’ infatti tra gli  obiettivi più significativi di questo mandato amministrativo quello di dare concretezza al senso di solidarietà e supportare e agevolare tutti i cittadini’ – afferma il Sindaco Roberta - ‘con la  collaborazione  degli uffici Comunali e dell’Amministrazione siamo riusciti a concretizzare questo progetto al quale pensavamo già  da diverso tempo. Abbiamo scelto di destinare i fondi arrivati dal Governo – i cosiddetti “ristori” – a favore di tutte quelle attività a tutela e cura del cittadino ( maggiordomo di comunità, servizio prelievi e bonus spesa) “

 

 

Diamo vita alla Comunità che è in noi!