8 Giugno 2017

"VERITÀ BUGIE E FIOR D'ARANCIO" : UNA MANIFESTAZIONE IN CRESCITA

La terza edizione di “verità bugie e  fior d'arancio” , svoltasi a Vallebona il 4 giugno,  regala un buon riscontro di pubblico :  un evento  che continua a crescere con novità e sorprese la cui  protagonista é l'acqua di fior d'arancio amaro , presidio Slow food   prodotta da “La Vecchia  distilleria di Pietro Guglielmi”.
Le bugie,  impastate e fritte a  vista nell'enorme padella dalle donne del paese , sono state profumate proprio da quest'essenza così come l’  aperitivo  : il connubio prosecco  ed acqua  di fior d’arancio ha confermato la duttilità del prodotto.
Anche quest’anno lo show cooking ha catturato l’attenzione del pubblico: lo chef del ristorante Hanbury di Ventimiglia, ha proposto una performance culinaria abbinando al pesce e alla carne  l’aroma dell’agrume.

Il mercatino dei prodotti della terra si è arricchito di nuove presenze ed i profumi  ed i colori scaturiti dai banchetti hanno reso il centro storico ancor più vivace e frizzante .

Tra il pubblico, la gradita presenza di Sua Eccellenza, il Prefetto Dott.ssa Silvana Tizzano  e dell’ On. Sonia Viale , Vice Presidente  Regione Liguria.

“È intenzione di questa Amministrazione valorizzare sempre più    il territorio  - afferma Roberta Guglielmi , Sindaco - le risorse ci sono, vanno potenziate  anche attraverso questo tipo di manifestazioni.”

 

 

I.M.